Potrebbe non piacermi e potrei averne bisogno

Non mi piace chi riesce a scrivere le cose nero su bianco.

Non mi piace chi riesce a stabilire in modo definitivo una situazione.

Non mi piace chi non ha l’umiltà di riconoscere l’impossibilità di poter capire situazioni complesse, che richiederebbero un approfondimento, un ascolto, una conoscenza, e comunque non sarebbe mai abbastanza.

Non mi piace chi deve esprimere sempre la propria opinione, quando delle volte il silenzio è molto più rispettoso di fronte a qualcosa di tanto doloroso.

Credo che tutti abbiamo il diritto di informarci e avere una nostra opinione ma dovremmo chiederci più spesso se è davvero utile a qualcuno mostrarla, soprattutto quando siamo sommersi da notizie e informazioni non facili da gestire.

Tutto questo orrore sbattuto in faccia, ripostato con violenza come se quell’orrore noi potessimo lontanamente capirlo.

Non mi piace non riuscire a guardare davvero quello che sta succedendo.

Non mi piace sentirmi impotente.

Non mi piace sentirmi così emotivamente inutile di fronte a qualsiasi situazione che non so come risolvere.

Non mi piace non riuscire a immaginare un futuro e nonostante questo sentirlo a volte più importante del presente.

Ho bisogno di bellezza.

Ho bisogno di colori, sfumature, dipinti da contemplare senza parlare.

Ho bisogno di sorrisi sinceri, di occhi belli da guardare.

Ho bisogno di sguardi intelligenti, di fotografie dolci, di canzoni belle.

Ho bisogno di risate, di passeggiate autunnali.

Ho bisogno del vero autunno.

Ho bisogno di ispirazioni e discorsi stimolanti.

Ho bisogno di vita.

Avatar photo
Laureata in filosofia, giornalista pubblicista, podcaster, formatrice, amo i gatti, i libri e viaggiare.
Articolo creato 122

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto