Il capitale amoroso

Non esattamente un libro da spiaggia, un saggio prezioso da leggere e rileggere, prendere nota, che ti fa venire voglia di studiare, come sempre riesce a fare @_jenniferguerra_

Con questo suo secondo libro conferma di essere una vera intellettuale di riferimento contemporanea.

La proposta di un amore incondizionato e libero, capace di passare dal singolo alla comunità sembra essere una proposta davvero rivoluzionaria.

Il problema è che non c’è niente che temiamo di più dell’accorgerci che non è la nostra idea di mondo a definire la realtà, che non siamo i soli a decidere cosa è reale, cosa è giusto, cosa è importante. (…) ancora oggi tendiamo a pensare che per risolvere la crisi dell’amore basti scrollarci di dosso i retaggi dei nostri genitori o dei nostri nonni. Ci piace pensare di essere libero di fare quello che vogliamo con le nostre relazioni e la nostra sessualità. (…) Scegliere l’amore significa impegnarsi ogni giorno, assumersi delle responsabilità verso gli altri, prendersi cura di chi amiamo, lavorare su noi stessi. È però necessario compiere il passo successivo e allargare il nostro sguardo a tutto quello che ci circonda. (…) C’è da pretendere l’autonomia rispetto a un sistema fondato sulle disuguaglianze economiche e sociali, di genere e di razza, dove ci sono ancora relazioni più importanti e tutelate di altre, che invece sono sono considerate degne di esistere. (…) se non possiamo cambiare la realtà possiamo perlomeno cambiare noi stessi


Titolo: Il capitale amoroso

Autrice: Jennifer Guerra

Editore: Bompiani

Avatar photo
Laureata in filosofia, giornalista pubblicista, podcaster, formatrice, amo i gatti, i libri e viaggiare.
Articolo creato 122

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto