Rivoluzione Z

Quando ho letto “Manuale per ragazze rivoluzionarie” non conoscevo bene Giulia Blasi e temevo che in quel libro fuxia ci avrei trovato quel femminismo pop abbastanza irritante.

Invece @lagiuliab con il suo stile informale, ironico e divertente, è riuscita ad accompagnarmi in un mondo estremamente complesso, senza mai essere banale o approssimativa.

Giulia Blasi riesce a mettermi di fronte alla quotidianità con esempi talmente efficaci che mi disarmano, anche quando sono io la colpevole di comportamenti sessisti e discriminatori, perché sì, anche chi si definisce femminista sbaglia, giudica e cade in quelle trappole di pensieri che la nostra società patriarcale ci ha inculcato.

Anche questa volta, con il suo “Rivoluzione Z”, Giulia Blasi è riuscita a farmi tornare indietro nel tempo e ricordare cosa significa essere adolescenti.

Lo ammetto, io sono una di quelle che definitivamente con l’adolescenza non ha mai chiuso e forse anche per questo motivo, questo libro scritto per gli adolescenti, l’ho sentito estremamente “necessario”.

La verità è che, parlando agli adolescenti di oggi, Giulia parla a tutti e tutte, perché chi non ha la capacità di mettersi in discussione, di guardare le nuove generazioni senza giudicarle, chi pensa di essere finito, completo, di avere abbastanza esperienza ormai da sapere cosa è giusto è cosa è sbagliato, in realtà o non ha capito proprio niente o è diventato un vecchiodimmerda o ancora meglio un “boomer”. E come scrive giustamente Giulia: “Boomer è chi il boomer fa”.

Queste persone, quando cerchi di mettere in discussione qualche loro idea, si offendono, sostengono che il politicamente corretto ha stufato, che non si può più dire niente.

“Al che qualcuno, inevitabilmente: ‘Ok boomer’ e il boomer in questione smatta’”.

Questo libro è una speranza e la speranza sono le nuove generazioni.

Che oggi certe mentalità non le cambieremo mai, è ormai una certezza, invece i bambini e le bambine, le ragazze e i ragazzi, molto probabilmente saranno migliori di noi, altro che “ai miei tempi era tutto meglio!”.

Per farlo però abbiamo bisogno di aiutarli questi giovani e prenderli per mano, ricordando esattamente quei momenti di profonda solitudine che abbiamo provato tutti e di quando avremmo desiderato che un adulto che ci indicasse una strada, delle possibilità.

Aiutiamoli ad andare nella giusta direzione.

Questo libro è un atto d’amore per loro e per gli eternamente giovani che vogliono provare ad essere degli adulti migliori.


Titolo: Rivoluzione Z

Autrice: Giulia Blasi

Editore: Rizzoli

Avatar photo
Laureata in filosofia, giornalista pubblicista, podcaster, formatrice, amo i gatti, i libri e viaggiare.
Articolo creato 120

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto